Musei gratis a Palermo per la Settimana della Cultura

Pubblicato il il martedì 25 marzo 2008


In programma la mostra su De Chirico e un convegno all'archivio storico

Musei gratuiti, una mostra e una tavola rotonda: queste le iniziative predisposte dal Comune di Palermo in occasione della Settimana della Cultura, promossa dal ministero dei Beni e le Attività culturali e in programma da oggi sino a domenica 30 marzo.
La mostra è l’antologica dedicata a Giorgio de Chirico “La Metafisica continua - Opere della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico”, in corso nel complesso di Sant’Anna nell’ambito delle celebrazioni per il trentennale della sua scomparsa.
La tavola rotonda “Gli archivi e la città. Bilanci, prospettive, proposte” si svolgerà, invece, giovedì 27 alle 16.30 presso l’Archivio storico comunale. All’incontro che intende individuare ogni percorso di collaborazione fra istituzioni pubbliche e associazioni private, ai fini della migliore valorizzazione e fruizione dei beni archivistici, parteciperanno Fai, Salvare Palermo, Italia Nostra, Dimore storiche, Amici dei Musei siciliani.
I musei comunali che nel corso della Settimana, e sempre nei consueti orari, saranno ad ingresso libero sono: la Civica Galleria d’arte moderna nel complesso monumentale di Sant’Anna (ore 9.30-18.30); e la Gipsoteca di Palazzo Ziino (ore 9.30-18.30).
L’ingresso è normalmente gratuito, poi, all’Archivio storico comunale (da lunedì a venerdì ore 9-13; mercoledì anche ore 15.30-17.30), alla Biblioteca di Casa Professa (da lunedì a venerdì ore 9-13; martedì, mercoledì e giovedì anche 15-18) e nel complesso dello Spasimo (ore 8-23,45). Aperta e ad ingresso gratuito anche la Biblioteca del Museo Pitrè, all’interno del Museo di via Duca degli Abruzzi (chiuso per restauri): da lunedì a venerdì ore 9-13; mercoledì anche 15.30-17.30. Chiuso, invece, palazzo Tarallo in via delle Pergole.

Fonte: http://sicilia.travelnostop.com/news.aspx?id=52330